Notizie | Postazioni | FM | TV | OM

Osservazioni sul segnale DBV-T

Attenzione queste osservazioni non possono e non vogliono avere un valore scientifico, sono effettuate con strumentazione e apparati NON professionali (generatore del segnale pal e misuratore di campo) sono state effettuate per verificare come viene influenzata la ricezione del segnale DVB in relazione all'intensità di campo e alla presenza di un segnale Pal sul medesimo canale.

Ho utilizzato come segnale DVB quello trasmesso dalla SSR-SRG dal trasmettitore di San. Salvatore sul canale 57 (frequenza centrale 762 MHz) ricevuto con una antenna direttiva. Il segnale DVB di prova poteva quindi presentare distorsioni e disturbi esterni che non sono in grado di misurare, ed inoltre non ho potuto verificare come si sarebbe comportato un segnale DVB che utilizzava altri parametri di codifica (modo di trasmissione Guard interval, Code rate...). Per simulare un segnale analogico di disturbo sul medesimo canale ho utilizzato un ricevitore digitale satellitare. Il segnale modulante era un normale canale televisivo.

Due attenuatori variabili permettono di limitare i segnali prima della miscelazione. Il segnale con i due canali miscelati può essere commutato sul ricevitore digitale (TechniSat Digipal1), su un televisore, o su un misuratorre di campo.


Mi aspettavo una distribuzione lineare dello spettro del segnale DVB, quella osservata presentava invece tre blocchi con il massimo in corrispondenza della parte alta del canale (portante audio del canale analogico) uno cradino intermedio di circa -3 dBµV nella parte bassa (portante video del canale analogico) ed un minimo di circa -6 dBµV nella parte centrale.

Non sono sicuro se questo schema sia utilizzato da tutti i trasmettitori o sono la quello osservato, oppure se se era causato di un problema legato alla postazione o all'impianto di ricezione.

Il segnale Pal rapprersentato corrisponde all'intensità massima che permette una ricezione del segnale DVB quasi perfetta. Nel mio caso, con questo rapporto tra i segnali (DVB 45 dBµV Pal 57 dBµV) il ricevitore DVB indicava una qualità del segnale variabile tra 5 e 30.

Ho effettuato anche delle verifiche con entrambe i segnale con intensità maggiore ma i risultati sono stati simili; sembrerebbe tollerato un segnale pal di disturbo in cui la portante audio sia di intensità uguale a quella minima del segnale DVB (40 dBµV nell'immagine), o meglio un segnale Pal fino a 11÷13 dBµV (picco video) superiore a quello DVB.



Il segnale digitale ricevuto con la massima interferenza.



La ricezione in Pal del segnale di "disturbo" e dei due segnali miscelati.

La ricezione el segnale digitale è stata possibile con segnali da 75 a 22 dBµV; il ricevitore TechniSat Digipal1 indicava qualità 100 con segnali da 75 a 33 dBµV.



Ritorna alla pagina

Notizie | Postazioni | FM | TV | OM

per favore comunicatemi errori e/o osservazioni gjro @ gjro . it
un grazie ai quanti mi hanno inviato segnalazioni e aggiornamenti